malpratice

Coordinatore Nazionale

ASU-SANITA’ 

 Dott. Mario TANGARI

Dirigente Medico presso il San Giovanni Addolorata di ROMA.
Via Vedana, 49 00142 ROMA
email asu24sanita@libero.it,
tel. 06.64522662 cell 393.1800327

 

Chi è il Dott. Mario Tangaricliccaqui

 

 

DELEGA SINDACALE
(clicca qui per scaricare la Delega)

Criteri generali
Attribuzione degli incarichi di continuità assistenziale
Rapporto ottimale
Massimali
Libera professione
Compiti del medico

La Guardia Medica, cioè il servizio di continuità assistenziale, garantisce l’assistenza di un medico di base o di un pediatra in situazioni di emergenza che si presentino durante la notte o nei giorni prefestivi e festivi. Il servizio è quindi attivo dalle ore 20.00 alle ore 8.00 nei giorni feriali e dalle ore 10.00 del sabato o di un qualsiasi giorno prefestivo alle ore 8.00 del lunedì o del primo giorno feriale seguente. Al di fuori di questi orari chi ha necessità di un medico si deve rivolgere al proprio medico di base o al proprio pediatra.

La prestazione è gratuita e può essere richiesta telefonando al numero indicato nelle prime pagine degli elenchi telefonici della propria città. Altrimenti, può essere richiesta al numero telefonico di emergenza 118.

I compiti della guardia medica sono:

  • assicurare il pronto intervento urgente, anche a domicilio, nelle ore in cui il medico di famiglia non è reperibile

  • prescrivere i farmaci necessari per le terapie d’urgenza. La quantità prescritta deve essere sufficiente per non più di 3 giorni

  • fare un certificato di malattia in caso di necessità, di durata non superiore ai 3 giorni

  • disporre, se opportuno, il ricovero in ospedale

I medici di guardia, invece, non possono:

  • prescrivere medicinali ordinati da altri Medici o dall’Ospedale al momento della dimissione

  • assicurare le prestazioni ambulatoriali non urgenti

  • prescrivere analisi, visite specialistiche o cicli di terapia

  • prescrivere farmaci o fare certificati a persone diverse da quelle per cui è stato richiesto l’intervento.

Competenze delle Aziende
Rapporti con il medico di fiducia e le strutture sanitarie
Sostituzioni ed incarichi provvisori
Organizzazione della reperibilità
Trattamento economico
Assicurazione contro i rischi derivanti dagli incarichi

   Q1 –  Modello  di domanda di partecipazione alla assegnazione degli incarichi vacanti di continuità assistenziale
   Q4 –  Modello  di domanda di partecipazione alla assegnazione degli incarichi vacanti di continuità assistenziale

 

GUARDIA MEDICA

La Guardia Medica, cioè il servizio di continuità assistenziale, garantisce l’assistenza di un medico di base o di un pediatra in situazioni di emergenza che si presentino durante la notte o nei giorni prefestivi e festivi. Il servizio è quindi attivo dalle ore 20.00 alle ore 8.00 nei giorni feriali e dalle ore 10.00 del sabato o di un qualsiasi giorno prefestivo alle ore 8.00 del lunedì o del primo giorno feriale seguente. Al di fuori di questi orari chi ha necessità di un medico si deve rivolgere al proprio medico di base o al proprio pediatra.

La prestazione è gratuita e può essere richiesta telefonando al numero indicato nelle prime pagine degli elenchi telefonici della propria città. Altrimenti, può essere richiesta al numero telefonico di emergenza 118.

I compiti della guardia medica sono:

  • assicurare il pronto intervento urgente, anche a domicilio, nelle ore in cui il medico di famiglia non è reperibile

  • prescrivere i farmaci necessari per le terapie d’urgenza. La quantità prescritta deve essere sufficiente per non più di 3 giorni

  • fare un certificato di malattia in caso di necessità, di durata non superiore ai 3 giorni

  • disporre, se opportuno, il ricovero in ospedale

I medici di guardia, invece, non possono:

  • prescrivere medicinali ordinati da altri Medici o dall’Ospedale al momento della dimissione

  • assicurare le prestazioni ambulatoriali non urgenti

  • prescrivere analisi, visite specialistiche o cicli di terapia

  • prescrivere farmaci o fare certificati a persone diverse da quelle per cui è stato richiesto l’intervento.